Le norma prevede, in via generale, che debbano essere sottoposti al tributo tutti gli atti, i documenti e registri indicati nella tariffa allegata al Dpr n. 642/1972. Ma ogni regola ha le sue eccezioni